Gli Afterhours ammazzano il venerdì: live al Giffoni Music Concept

Il biglietto (prevendita inclusa) costa 6 euro e 50 centesimi. In tempi di 50euro che volano per show di bande americane bizzose e divette, quale miglior motivo per non vedere Manuel Angelli & co. dal vivo.

Beh ce ne sarebbero anche altri due: che gli Afterhours sono ormai una realtà consolidata del rock italiano di matrice internazionale, ed il loro ultimo lavoro “I milanesi ammazzano il sabato”, non fa che confermare il loro stato di forma.

Inoltre il concerto fa parte del Giffoni Music Concept, a sua volta inserito nel circuoti del Giffoni Film Festival, divenuto un appuntamento internazionale per gli amanti del grande schermo. Venerdì 25 luglio, l’Arena Alberto Sordi di Giffoni Valle Piana, sarà tutta per loro, dopo ovviamente, che la band avrà incontrato i ragazzi del festival ai “pow wow”, meeting pomeridiani.

Il Giffoni Music Concept durerà fino al 26 luglio e vedrà alternarsi sul palco artisti come Syria e Finely (23), Max Gazzè e Tricarico (26), dopo le esibizioni di Caparezza (21) e Fabri Fibra (20).

Per info biglietti, ticketone e prevendite abituali.

il sito del Giffoni

il myspace degli Afterhours

Annunci

~ di campaniarock su luglio 23, 2008.

2 Risposte to “Gli Afterhours ammazzano il venerdì: live al Giffoni Music Concept”

  1. Se si compra il biglietto prima di entrare la spesa è di solo 5€, ma il problema più grande è la location. La zona in cui si svolge il concerto è molto più che ridicola. Davanti al palco ci sono i giurati del Giffoni film festival, mi sembra anche giusto, ma metterli sopraelevati in modo che quelli che stanno dietro non vedino nulla non mi sembra corretto. Altro problema è che la piazza è riempita con sedie e la gente assiste il concerto in piedi su di esse, quindi ancora più ridotta visibilità. Per terminare, non c’è spazio per pogare tranquillamente e la sicurezza è ridicola.
    Ho assisti al live di Caperezza ed è stato un casino perché cercavamo di divertirci tranquillamente, ma abbiamo litigato più volte con 12/13enni che assistevano al concerto in piedi sulle loro sedie.

  2. raga è stato fantasticoooooo…………..apparte le sedie ke davano fastidio sono stati grandiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: