Ecco l’indie-folk napoletano: in arrivo gli esordi di The One’s e The Gentlemen’s Agreement

The Gentlemen's Agreement

The Gentlemen

Atmosfere bucoliche, suoni folk, attitudine indie. Dal Vesuvio all’entroterra americano il passo è breve: due band emergenti napoletane, con le melodie ed il romanticismo nel cuore, pubblicano i corrispetivi album d’esordio. The Gentlemen’s Agreement il dal 21 novembre con “Let Me Be A Child” (Family Affair) e The One’s con “The Debut of Lady Jane” da gennaio, quest’ultimo anticipato dal singolo “Dream”.

The Gentlemen’s Agreement, o come si fanno chiamare ” The Young Farmers”, dal 21 novembre potranno essere ascoltati grazie all’esordio “Let Me Be A Child”, pubblicato dalla neonata etichetta Materia Principale. La band indiefolk, è già conosciuta e apprezzata da tempo all’interno del circuito emergente, grazie ai suoi live all’insegna del divertimento e ad un uso di strumenti atipici per il rock, come banjo, ukulele, kazoo e fisarmonica. Raffaele Giglio, Ivan Cannata, Fabio Renzullo e Luca Bravaccino, sono campagnoli e low-fi.

Il folk, e tutte le sue atmosfere: quelle che, con sfondo un prato immenso verde, riportano ai “vaccari”, alle salsicce che prendono sapore su un fuoco mentre i coyote ululano i propri amori. Quasi più marcatamente country, la colonna sonora ideale di John Voight che ritorna da New York al suo Texas.

Continua incessamente il loro tour, queste le prossime date. Da ricordare che il 29 novembre apriranno il live al Duel Beat di Langhorne Slim.

31.10 Jah Bless – Torre del greco (Na)
28.11 Black House Blues – Avellino
29.11 duel beat – Napoli con Langhorne Slim
05.12 Santo Graal – Trani
07.12 Zabumba – Senigallia (An)
11.12 Bar Wolf – Bologna
12.12 Contestaccio – Roma


Esordio su album anche per The One’s, formatisi a Napoli nel 2004. L’album d’esordio, “The Debut of Lady Jane”, in uscita a gennaio, sarà anticipato dal singolo “Dream”. Valerio Menicocci, Pierpaolo Provenzano, Enrico Catanzariti e Damiano Davide si avvicinano alle sonorità indiefolk di Devendra Banhart e The Coral, senza però dimenticare il mentore Bob Dylan.

Il singolo è accompagnato dalla bonus-track “Notturno”, in cui sembra di osservare le stelle alla luce di una luna piena per metà. L’album è prodotto dalla Forears di Daniele Landi, che li ha scoperti nel 2006 dopo aver ascoltato l’ep “Revolutio”.

The Ones’ presenteranno il progetto in due showcase, a Firenze in Novembre ed a Napoli in Gennaio, prima di partire per il tour nazionale. Queste le date:

6 nov 2008  Plasma-Firenze

7 nov  2008 Mel Bookstore ::  SHOWCASE     Firenze

7 dic 2008  Tan Gram     Firenze

24 gen 2009  Duel Beat Napoli
links:

myspace di The Gentlemen’s Agreement

myspace di The One’s

Ufficio Stampa Hungry Promotion

Annunci

~ di campaniarock su ottobre 24, 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: