Le Vampe di Sant’Antuono a ritmo di reggae. A Salerno, aspettando la pace a Gaza

faloFino a qualche anno fa era un’abitudine: ogni 17 gennaio i fuochi delle vampe di Sant’Antuono si innalzavano verso il cielo umido di Gennaio. A Salerno sono 12 anni che si recupera la tradizione, e sabato 17 gennaio nuovo appuntamento presso la spiaggia di S.Teresa.Con una dancehall reggae.

Le Vampe sono nate in onore di S.Antonio Abate, detto anche “Sant’Antuono”, patrono degli animali. La festa pagana ha origini propiziatorie: si accendevano grandi falò per scongiurare malattie agli animali ed al bestiame. Negli anni il significato originario si perse, restava solamente il desiderio di buon auspicio per l’anno appena iniziato.

vampa_web

A Salerno il Comitato pro Carnevale “Antica Salerno” ed il Laboratorio Diana, organizzano per la dodicesima volta la Vampa di Sant’Antonio, presso la Spiaggia di S.Teresa, lungomare Trieste. Appuntamento dalle 16 per la costruzione ed il posizionamento delle Vampe, poi dalle 22 l’accensione ed a seguire reggae dancehall con i salernitani Erbapipa Giant Killa ed i napoletani Bruciatown Fa-Mass.

“Per scacciare l’inverno della strage a Gaza, della precarietà, delle devastazioni ambientali. Per propiziare la primavera delle trasformazioni sociali.

LF

Annunci

~ di campaniarock su gennaio 15, 2009.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: