Week-end: si accendono le Luci Della Centrale Elettrica, il cantautorato di Riccardo Sinigallia, Paolo Benvegnù, Casador. Dagli Europe torna Kee Marcello

leluci

Le Luci Della Centrale Elettrica

Questo fine settimana avete veramente l’imbarazzo della scelta. E non dite che piove e fa freddo, gli amplificatori riscaldano. Musica live per tutte le orecchie,  dalla bossa nova all’elettronica pura, passando per le schitarrate metal. Questa è una piccola guida per il week-end, sono selezionate solo alcune delle decine di serate ed eventi live che potete comunque scoprire all’interno della sezione concerti di Campania Rock.

Venerdì: Casador è il nuovo capitolo in inglese di Alessandro Raina dei Giardini di Mirò: puro alt-rock, al Morgana di Benevento, dopo l’esibizione di ieri al Mamamu organizzata dalla Titanium Sound Factory. Allo Shakti di Pomigliano, consigliato il live dei napoletani The Ones, indie-folk , ed al centro sociale ex Canapificio di Caserta l’ex Scisma Paolo Benvegnù. Si esibirà in duo, per presentare il suo ultimo lavoro “Le Labbra”.

Casador

Casador

Al Cellar Theory di Napoli arrivano i Bachi da Pietra, folkindietronica (domani al Rifrullo di Eboli) mentre al Black House di Avellino inzia il Female Band Festival, rassegna di girls band, con le Roipnol Witch stasera e U.B.Dolls domani. Kee Marcello, chitarrista svedese ed ex componente degli Europe dal 1986 al 1992 arriva in Campania per un tour: stasera in acustico al Don Quixote di Teano e domani al New Dream di Maddaloni. Infine, vestitevi con pailettes ed occhiali colorati per la serata Neurox 80’s al Pompeilab di Pompei.

Kee Marcello

Kee Marcello

Sabato: Musica Nuda con Petra Magoni e Ferruccio Spinetti: all’auditorium di Pagani per la XII edizione di Scenari Pagani. Rock and roll e balli sudaticci all’Iroko di Salerno con l’appuntamento settimanale del Saturday Rock & Disco a soli 5 euro: sul palco The Collettivo, Oceans e Ananda. Le “storie da spiaggia deturpata” di Vasco Brondi e le sue Luci della Centrale Elettrica si poseranno lievi sulle pareti del Duel Beat, sala 3, per iSabato, Rassegna di Musica Indispensabile, così come le storie fragili di Riccardo Sinigallia al Mutiny.

Riccardo Sinigallia

Riccardo Sinigallia

Black metal, quello nero, il più irruente ma non per questo genuino, alla Scala Privata di Frattamaggiore, con The True Endless, Vmbra Mortis e Malvento. Lo stoner dei Dro Word ed il rock degli Hybrida saranno i protagonisti di Electronic Sound Winter, rassegna poliedrica partita a dicembre, presso il Caffè delle Filande di Sarno. Tanto reggae infine, con i casertani Pignataro Massive Crew, live al Jah Bless di Torre Del Greco.

Domenica: dopo Palermo-Napoli, chi sarà in giro, potrà assistere all’indie di Onirica ed Il Rumore del Fiore di Carta (Campobasso) in concerto al Mamamu di Napoli, storico locale di via Sedile di Porto, ed a pochi metri il tributo dei Sottomarini ai fab four di Liverpool al Kestè di Largo San Giovanni Maggiore Pignatelli. Infine, serata BulbArt al Bahia Light Bar con il tour di presentazione di Demo 2008 dei Lads Who Lunch e appuntamento con la rassegna MArte Live un Palco Per tutti. A sfidarsi, presso il Sud di Caserta, Maleizappa, The Direct Influence e Tyre’n Got.

Luigi Ferraro

lads8febbraio

Annunci

~ di campaniarock su febbraio 6, 2009.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: