Weekend: con la primavera ancora lontana, tanta musica a 360 gradi. Sotto i riflettori Publicist, Epo, Pozzo di San Patrizio e Gitta

Gitta

Gitta

Fine settimana ancora con il freddo, ma confidiamo in un miglioramento per sabato. Se non avete ancora le idee chiare su come trascorrere venerdì, sabato e domenica, ecco una piccola guida per il weekend, con alcuni dei numerosi eventi in programma. Gli altri, come sempre, nella sezione concerti di Campania Rock.

Venerdì: Festa rock and roll a 5 euro al 54 Music Club du Manocalzati, Avellino, con Feeling Of Love, The Boilers, Capputtini I’ Lignu e Number 71 Band con djset di Vinyl Gianpy. Al Jah Bless in versione “cantautoriale” arriva il singer dei 24 Grana Francesco di Bella, mentre il rock al femminile delle Delirious Luminal è di scena al Mamamu, così come al Black House di Avellino con le Roipnol Witch. La band (ad Avellino per il Female Band Festival) prende il nome dal potente medicinale che (psicofarmaco) che quasi ipnotizza chi lo assume, ed il loro è un rock tra Hole e  Yeah Yeah Yeahs

Direttamente dall’Olanda, la cantautrice Gitta si esibisce sul palco di Fabbricaria (domani al Mamamu), a Trentola Ducenta, al Doria 83 di Napoli ritornano per l’occasione i Mamasan, rock direttamente dalle vecchie ciminiere dell’Italsider di Bagnoli.

publicist_locandina

Sabato: Per la rassegna “iSabato” organizzata da Freak Out al Duel Beat di Agnano, due protagonisti dell’indie rock americano: il progetto Publicist con Sebastian Thomson degli storici Trans AM, con Ian Svenonius, già nei Make Up e Weird War. Risultato: un mix di rock, funk, elettronica per non stare fermi con il djset Hard To Pronounce. Biglietti a 8 euro.

All’Iroko di Salerno con la Aut Aut è “Saturday Rock & Disco”: in concerto, vista anche la vicinanza con il St. Patrick Day, ecco Il Pozzo di San Patrizio, storica band salernitana che mescola il folk irlandese, un pizzico di elettronica ed il rock. L’ultimo disco della band è Hard Folk Cafè. Apre la serata Joe Petrosino e la selezione reggae di Frizzy Pazzy.

Pozzo Di San Patrizio

Pozzo Di San Patrizio

Dalle 22 sul palco di Pompeilab (via Astolelle) ecco gli Epo, capitanati da Ciro Tuzzi, che si esibiranno in una dimensione acustica con sprazzi di elettronica. All’attivo hanno due lavori: Il Mattino Ha L’Oro In Bocca e Silenzio Assenso, entrambi premiati dalla critica, entrando anche nel circuito MTV. Meritano però molto di più.

Epo

Epo

Atmosfere simili anche al Rifrullo di Eboli con Il Cielo di Bagdad, mentre per chi segue il punkrock doppio appuntamento: al Sudterranea con i Peacebreakers e al Tempo Rosso di Pignataro con ODDCPP, Madhouse  67, Kymaera, Nicotina.

Infine, per gli amanti del darkwave, Christobel Dreams live al Cellar Theory di Napoli e i romani Nastro al Club House Europa di Frattamaggiore (organizza La Scala Privata).

Domenica: “La primavera dei sordi” è il titolo dell’ultimo lavoro dei Pennelli di Vermeer, atmosfere rock, prog, e folk. Stasera al Rising per Live Box.  Ancora Darkwave ed ebm al Koesis di Napoli con il djset di Whip, mentre al Black House di Avellino serata country con Eugene Chadbourne.

In attesa di Battiato, lunedì al Teatro Gesualdo di Avellino (la data al S.Carlo di Napoli è saltata, dicono, per una richiesta troppo esosa da parte del teatro partenopeo).

R’n’r

Luigi Ferraro

Annunci

~ di campaniarock su marzo 6, 2009.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: