Neapolis in Fabula, viaggio etno-jazz nella tradizione, c’è anche Giobbe Covatta. Oggi alla FNAC alle 18.30

digipack Neapolis in FabulaUna moderna rivisitazione del repertorio classico partenopeo. E’ l’idea alla base del progetto NeapolisINFabula, con la voce evocativa di Mena Cacciapuoti,  e tanti ospiti quali Marzouk, Marcell0 D’Orta (autore di “Io speriamo che me la cavo”) e Giobbe Covatta. Nove brani tra jazz, blues, gospel e melodie mediterranee. Presentazione oggi alla FNAC, h 18.30 (via Luca Giordano, Napoli).

Comunicato stampa:

L’idea alla base dell’album è quella di rivestire con spirito innovativo l’impianto melodico del repertorio classico napoletano. La voce evocativa di Mena Cacciapuoti poggia sulla ritmica duttile e propulsiva che vede Marco de Tilla al contrabbasso e Michele Maione alle percussioni, mentre Giosi Cincotti, col suo pianoforte, si muove liberamente nello spazio e nel tempo.

neapolisinfabula

Gli arrangiamenti e le rielaborazioni curate da Giosi Cincotti creano il giusto equilibrio tra la melodia originaria e le moderne sonorità gospel, jazz, blues, mediorientali, oniriche e tribali, fungendo da collante tra stili ed epoche diverse e rendendo preziosi gli interventi di Marzouk Mejri ed Emidio Ausiello alle percussioni, di Pericle Odierna ai fiati e di Enzo Grimaldi alla fisarmonica.

L’album NEAPOLISINFABULA nasce dall’omonimo progetto che vede la direzione artistica di Giosi Cincotti e di Licio Esposito, artista eclettico nel campo delle arti audiovisive, e che trae linfa dalla contaminazione tra la musica, l’arte visiva e la recitazione. Gli spettacoli che ne scaturiscono vedono alternarsi in scena i musicisti Giosi Cincotti, Michele Maione e Marco de Tilla, la cantante Mena Cacciapuoti, l’artista Licio Esposito con le sue spettacolari visioni di sabbia, gli attori Ciro Girardi e Paolo Cresta.

Il progetto NEAPOLISINFABULA si avvale, inoltre, della preziosa collaborazione dello scrittore Marcello D’Orta che ne ha rielaborato il soggetto.

L’album, arricchito dalla presentazione brillante e ironica di Giobbe Covatta, è prodotto dall’associazione ‘A Luna e ‘o Sole con il contributo dell’Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania.
covattaVoce: MENA CACCIAPUOTI
Pianoforte ed  arrangiamenti: GIOSI CINCOTTI
Contrabbasso: MARCO DE TILLA
Percussioni: MICHELE MAIONE

Direzione Artistica: GIOSI CINCOTTI – LICIO ESPOSITO
Rielaborazione del soggetto: MARCELLO D’ORTA

Tracklist:
1. Medley:  uocchie c’arraggiunate (Falcone Fieni – Falvo)
‘o Marenariello (Ottaviano – Gambardella)
canzone Marenara (Donizetti)
luna nova (Di Giacomo – Costa)
2. ‘E spingole frangese (Di Giacomo – De Leva)
3. Canzone appassiunata (E.A. Mario)
4.  Voce ‘e notte (Nicolardi – De Curtis)
5. Maddalena (Carlo Faiello)
6.  Michelemmà (rielab. Giosi Cincotti)
7. ‘A Vucchella (D’Annunzio – Tosti)
8. Pizzica a Santu Paulo (rielab. Giosi Cincotti)
9.  Reginella (Bovio – Lama)

Ufficio Stampa

Raffaele Catello – Anna Marchitelli
per Edizioni Graf
tel. 0817445172 – cell. 3333871968
fax. 0817411541
comunicazione@edizionigraf.it

Modera il giornalista Carmine Aymone.

Advertisements

~ di campaniarock su aprile 8, 2009.

2 Risposte to “Neapolis in Fabula, viaggio etno-jazz nella tradizione, c’è anche Giobbe Covatta. Oggi alla FNAC alle 18.30”

  1. ma è gratis?

  2. si!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: