Il pranzo funky-rap-electro dei Funky Pushertz: sabato al Duel Beat presentano “Lunch”

albumlunchDopo “l’antipasto” musicale del loro primo EP “Breakfast”,  i Funky Pushertz da Torre Del Greco tornano con l’album “Lunch”, sabato sera al Duel Beat, con gli amici TorReggae. Produce Suonivisioni. Per un giro vorticoso tra rap, funky, elettronica e reggae roots.

La musica dei Funky Pushertz è un progetto hip-hop aperto, 360 gradi tra contaminazioni e collaborazioni. La prima formazione della band torrese nasce nell’estate 2003, fino ad allargarsi a quella attuale: Mastu Nzò (War Side Love), Boom Buzz (Torreggae, Biologic), Red Dog (Torreggae, Biologic), Kayaman (voce dei “Colours Ensamble”) e Toniko70 (Iatenamicizia, Cafardo Energizer).

“Lunch è il disco d’esordio di Funky Pushertz ed è la seconda produzione della neo nata etichetta Suonivisioni Records (la stessa che ha appena pubblicato il bellissimo Merci Cucù di El-ghor).
Registrato e missato al Suonivisioni Studio di Torre del Greco da Alessandro D’Aniello, vuole essere manifesto programmatico di un gruppo che pensa al rap in maniera aperta, con contaminazioni a 360° (musicalmente parlando) e con una struttura aperta che permette alla band di interfacciarsi con altri artisti. Da cui le numerose collaborazioni; Ramtzu (C:/), Op-Rot (Ganja Farm), Rob Shamantide (Ganja Farm), Morfuco (Cafardo Energiser)”.

Funky Pushertz

Funky Pushertz

I testi rispecchiano argomenti e situazioni che i Funky Pushertz vivono nella loro realtà quotidiana e quindi spaziano dai problemi legati al loro territorio, la difficoltà nel trovare un futuro stabile e ad emergere in ambito musicale (“In tutte le maniere possibilii” e “A carn’ a sott’ e i maccarun’ a copp’”) , modi e regole di vita (Dieci), introspettività (“La prima volta”), lo stretto senso di appartenenza alle proprie radici (“Veng’ ra torr’”), la denuncia delle discriminazioni subite dai neri, padri fondatori del funk (“West funky story”), testi autodescrittivi (“L’indolente” e “Funky Pushertz”) lasciando spazio al divertimento e ai featuring (“Non fa rumore” e “Wiked boys)

Con loro, per l’afterhshow, i compaesani TorReggae Sound, dal 1998 in giro per l’Italia.

TorReggae

TorReggae

Ingresso solo 5 euro, all’interno della rassegna iSabato organizzata da Freak Out.

myspace Funky Pushertz

Suonivisioni

18aprile2

Advertisements

~ di campaniarock su aprile 15, 2009.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: