Weekend: Pennelli di Vermeer al Pompeilab, atmosfere dark al Cellar Theory, a Caserta The Gentlemen’s Agreement

In Loving Memory

In Loving Memory

Fine settimana di “transizione”, tra le chiusure dei locali e i primi eventi all’aperto. Tanta musica emergente, per tutti i gusti e orecchie, in attesa dei grandi festival estivi. Questo post lo dedico a Peppe, che da qualche giorno è in cielo a fischiare…

Venerdì: Abulico al Morgana. Dal vivo una delle più interessanti band emergenti della Campania. Rock e non solo. Come il punk indie dei The Bidons allo Zena di Campagna. Come quello dei Clinica Margot, quasi etereo, in piazza Del gesù (con Jovine) per la chiusura della campagna elettorale di S.L.

Funk, hip-hop e reggae con il combo dei Funky Pushertz, che metteranno a ferro e fuoco la platea dell’Oddly Shed di Caserta. A pochi chilometri, Vinyl Pusher al Sud, rassegna di dj tra pop e rock: in postazione Vinyl Gianpy e Steph.

funky_pushertz

Al Pompeilab, nuovo palco ed impianto audio: a battezzarlo i Pennelli di Vermeer, che proprio la struttura di via Astolelle inaugurarono 3 anni fa. Con “La primavera dei sordi” il mix tra prog, elettronica, rock, funky ed una nuova formazione. Con tanti ospiti ed amici, come Aldo Campana dei Lega Leggera.

Pennelli di Vermeer

Pennelli di Vermeer

La Aut Aut eventi, dopo un inverno all’Iroko, propone al Wine Bar La Volpe e L’Uva di Salerno, il doppio live di Ashnotes e L’Idea Fissa. Sonorità non comuni.

Sabato: Direttamente dall’Australia, il blues elettrico di Dan Granero Trio al Black House di Avellino. L’elettronica dei Kazum al Kingston di San Nicola La Strada ed il rock duro di Last Frontier e Almost Tears allo Shakti di Pomigliano.

Per gli amanti della darkwave ed ebm, da non perdere al Cellar Theory di Napoli, In Loving Memory (darwavwe) e Dead GGirls con djset darkwave post punk. Per cuori neri e romantici.

Reggae al Jah Bless summer di Torre Del Greco con i TOrReggae, e trip-pop-elettronico con la splendiva voce di Libera Velo, al Caffè Marianiello di Sorrento. Infine il pop solare dei Superpartner al Massè Bar di Torre Annunziata.

Libera Velo

Libera Velo

Domenica: Di nuovo sul palco The Gentlemen’s Agreement. Vaccari, folk, menestrelli e cowboy con la band napoletana, in concerto al Millepiani di Caserta.

Patrizia Laquidara è a Ischia (Castello Aragonese) per Viaggiatori Di Note, mentre all’Ultraviolet di Aversa ci sarà il rock emergente dei Playmore.

Infine, per chi sta aspettando il 7 e 8 luglio (U2 S.Siro), può ingannare l’attesa con i Poptarts, tribute band di Bono & co., sul palco del Goodfellas di Napoli.

R’n’r.

LF

volepuva

Advertisements

~ di campaniarock su giugno 5, 2009.

Una Risposta to “Weekend: Pennelli di Vermeer al Pompeilab, atmosfere dark al Cellar Theory, a Caserta The Gentlemen’s Agreement”

  1. grazie del sostegno!
    abulico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: