Napoli omaggia Miriam Makeba. Concerto a Palazzo Reale con artisti africani e partenopei

miriam-makeba-1-2Doveroso omaggio a Mama Afrika. Lei che otto mesi fa (era il 9 novembre) se ne andà dopo essersi esibita sul palco di Castevolturno, in un concerto contro la camorra e per la resurrezione sociale di una piccola Africa nel cuore della Campania. Aveva accettato di suonare in un territorio ferito, come la sua terra, e di portare ai suoi conterranei (e a noi napoletnai) speranza ed allegria. Lei che aveva voluto una copia di Gomorra nel suo camerino.Il 10 luglio Napoli le regala il giusto tributo.

c.stampa:

Napoli e Sud Africa insieme, a Palazzo Reale per un tributo alla vita, all’arte, alla voce e alla canzone di Miriam Makeba, grande artista e donna Sudafricana scomparsa a Castelvolturno il 9 novembre scorso.
A Palazzo Reale, nel cortile d’onore, una serata esclusiva, in unica data, un omaggio che nasce dal cuore delle Istituzioni campane, dall’Assessorato all’Istruzione della Regione Campania, in prima linea su argomenti culturali e di integrazione, dall’Assessorato ai Grandi Eventi del Comune di Napoli e da La Bazzarra, leader nell’ideazione e organizzazione di eventi. Artisti sudafricani e italiani, che in parole e musica raccontano gli argomenti cari alla grande Mama Africa. Interpretano la sua musica, il suo messaggio. Un concerto per ricordare il coraggio e la vita di Makeba in un unico canto corale di libertà.

Hugh Masekela

Hugh Masekela

Con entusiasmo hanno accettato l’invito Hugh Masekela, icona della cultura e della storia Sud Africana, ex marito di Miriam Makeba. Nel 1980, Masekela e Mama Africa hanno suonato insieme in un memorabile concerto di Natale in Lesotho, davanti a 75.000 persone. Virtuoso della tromba, del flicorno e della cornetta, Masekela viene annoverato fra i musicisti che hanno contribuito all’evoluzione della musica jazz nel mondo. Come per Miriam Makeba, fortissimo è sempre stato il suo impegno sociale, Masekela è infatti autore di Bring back Nelson Mandela, inno del movimento antiapartheid in favore della scarcerazione di Mandela,divenuto poi uno degli inni della campagna Free Mandela.
A Palazzo Reale anche The Mahotella Queens, leggendaria formazione sudafricana che negli anni ’60 ha inventato il mbaqanga, uno stile esplosivo che coniuga la musica tradizionale dell’Africa , il marabi (jazz sudafricano degli anni dell’apartheid) ai ritmi americani.
Presenza attesa è quella di William Parker, jazzista americano, africano d’adozione, tra i più noti musicisti e compositori dell’avant-jazz. Contrabbassista brillante e creativo, fra i più stimati compositori del nostro tempo, Parker a Miriam Makeba ha dedicato “Mother Africa Suite”.
NapoliSudAfrica rappresenta il legame di due popoli, due terre del Sud che attraverso l’impegno culturale e la musica vogliono rafforzare la propria sinergia nel nome di una grande causa e di Mama Africa che, nata a Johannesburg, ha lasciato il suo ultimo canto in terra campana.

Marco Zurzolo

Marco Zurzolo

A farle omaggio nella splendida serata di corte, artisti come Marco Zurzolo, Maria Pia De Vito, Andrea Rea, il gruppo vocale Faraualla, l’attrice Cristina Donadio e Sonia Aymi, che cantò anche all’ultimo concerto a Castel Volturno.

infoline: 081 8823978 http://www.labazzarra.com

Annunci

~ di campaniarock su luglio 9, 2009.

Una Risposta to “Napoli omaggia Miriam Makeba. Concerto a Palazzo Reale con artisti africani e partenopei”

  1. […] Tributo a Miriam Makeba presso il Palazzo Reale di Napoli con numerosi artisti, premio Troisi a San Giorgio a Cremano con Rino Zurzolo e Joe Amoruso che si esibiranno nella splendida cornice di Villa Bruno.  “Un’estate al Madre”, al celebre museo napoletano, con i ritmi “rebels” di Daniele Sepe e La sua Brigada Internazionale, musica e coliri.  Infine, continua il Pomigliano Jazz Festival, con Stefano Battaglia trio in “Re: Pasolini2,+ Martux_M con Bosso, Bearzatti, Aarset e Vigorito in “About A Silent Way” e Mario Raja Bing Bang. tributo a Miriam Makeba […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: