Il programma completo dell’Atellana Festival 2009. Nel nome dell’indie

Completamente indipendente, senza soldi pubblici, torna l’Atellana Festival. Uno degli eventi più attesi, grazie alla scelta di un cast di qualità e non banale, si terrà il 4,5 e 6 settembre presso il Castello di Teverolaccio, a Succivo. Ospiti Zen Circus, The Dub Sync con Bunna e Ministri: prima di loro il classico contest con band emergenti (selezionate dopo una accurata selezione web).

ecco il c.s:

L’Atellana conferma la sua vocazione di contest nazionale, guardando la provenienza dei gruppi in gara che si alterneranno sul palco di Teverolaccio.

Si parte venerdì 4 settembre con Dub All Sense (CE), Aedos Cluster of the Waterfall (CS), Shabadà Orchestra (NA), Strip in Midi Side (SA), ospiti della serata gli irriverenti Zen Circus, il gruppo folk-rock indie che si esibirà ad una settimana dall’uscita del loro ultimo lavoro  “Andate tutti affanculo” e reduci dalla collaborazione nella compilation prodotta dagli Afterhours “Il Paese è Reale”.

I Ministri

I Ministri

Sabato 5 settembre sarà la volta degli Skaramanzia (RG), The Shadow Line (RM), Still Leven (GE), Spasmodicamente (PG) e a chiudere l’esibizione dei The Dub Sync con Bunna. Madaski, Bunna, Papa Nico e Baldini sul palco, in pratica un pezzo di Africa Unite a Succivo, a seguire DJ Set con Bunna.

The Dub Sync

The Dub Sync

Domenica 6 settembre è la serata finale del contest e a chiudere l’ottava edizione del Festival di Atella la rivelazione indie-rock del 2009 I Ministri che canteranno quelli che si prospettano essere “tempi sempre più bui”.

Prestigiose le partnership tra le quali MEI Fest al cui Meeting parteciperà come ospite emergente il gruppo vincitore dell’edizione, NUT Studio di Napoli che offrirà 6 giorni di registrazione della propria demo presso lo studio di registrazione, ARCI Caserta, Believe Digital che promuoverà e distribuirà il lavoro discografico dei gruppi finalisti attraverso i propri canali (iTunes, Nokia Music Store, Napster, Amazon, ecc), LiveLoop Booking & Management e consolidate le collaborazioni con i media partner CasertaMusica, Fresco di Stampa e Campania Rock le serate saranno trasmesse in streaming da Radio Kemonia, Radio Entropia e Radiossina.

Zen Circus

Zen Circus

Ufficio Stampa:
Francesco Comune
francesco@spaccioculturale.org

il sito dell’Atellana

~ di campaniarock su agosto 4, 2009.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: