Rockalvi, quando la provincia è rock: con la regia di Alex Infascelli ed il djset finale di Boosta

LOCANDINA_ROCKALVI_2009Seconda edizione per Rockalvi, in programma il 25 e 26 settembre a Calvizzano. L’associazione ONLUS Camilla Stella Che Brilla porta nell’area parcheggio in via Aldo Moro tanto rock indipendente: 24 Grana, Pitch, Amor Four, RFC, Alibia, Luminal, Abulico, Marco Notari & Madam, il djset di Boosta dei Subsonica e la regia “occulta” di Alex Infascelli. Ingresso gratuito, in nome però della beneficenza.

Peppe Guarino, direttore artistico e “padre” di Rockalvi, lavora incessantemente da mesi per portare nella provincia napoletana, affamata di musica,un evento con un programma coerente e rock. Lo fa grazie al suo spirito “rock’n’roll” e con nel cuore la sua associazione “Camilla Stella Che Brilla”, ONLUS nata per “illuminare tante piccole stelle che non brillano di luce propria”, come Camilla,  una bimba affetta da Microcefalia con ipoplasia ponte cerebrale e sindrome di West. Una piccola storia anima un festival che nutre la speranza di far arrivare a molti cuori un messaggio di solidarietà, come recita il comunicato stampa, con l’obiettivo inoltre di sensibilizzare la sanità nazionale affinché  vengano adottate anche in Italia terapie innovative, evitando a tante famiglie lunghi e costosissimi viaggi all’estero. Una causa comune che ha portato molti artisti a ridurre o annullare il proprio cachet.

24 Grana

Sul palco quindi tanta musica, con il live rodato del rock cantautoriale dei 24 Grana e quello più intimo di Marco Notari & Madam, fino all’alternative dei Luminal. Sul palco lo skacore dei casertani RFC, il rock figlio del grunge 90’s dei sensuali Pitch, l’ex Giardini di Mirò Alessandro Raina con il suo progetto cantautoriale Amor Fou. Poi due band campane, una più rodata, ovvero gli ebolitani Alibìa ed il loro elettrorock, e gli emergenti napoletani Abulico.

Ale dei Pitch

Ale dei Pitch

Chiusura del Rockalvi affidata al djset di Boosta, direttamente dai Subsonica, e le sue frequenze electrohouse. Duetti attesi con ospiti Epo e Libera Velo con i 24 Grana, e, sopresa, la regia di Alex Infascelli, padre di “Almost Blue” e “H2Odio”, che curerà la presentazione del primo e del secondo tempo del Rockalvi.

Boosta

Boosta

Appuntamento il 25 e 26 settembre presso l’Arwa Parcheggio in via Aldo Moro a Calvizzano.

per info: Direzione artistica: Peppe Guarino
Artwork: Francesco Chianese   E-Mail : france3@libero.it
Patrocinio del Comune di Calvizzano

Media Partners
LostHighways | http://www.losthighways.it
Freak Out | http://www.freakout-online.com
Campania Rock | campaniarock.wordpress.com
Sound and Vision | http://www.soundandvision.it
Nano | http://www.myspace.com/nanoedizioni
Fabbricaria | http://www.myspace.com/fabbricaria

Info
MySpace | http://www.myspace.com/rockalvi
Facebook | http://www.facebook.com/group
e-mail | rockalvi@live.it, ufficiostampa.rockalvi@gmail.com
Mobile | 338 7522563 (Peppe Guarino)

fonte c.s.

~ di campaniarock su agosto 31, 2009.

Una Risposta to “Rockalvi, quando la provincia è rock: con la regia di Alex Infascelli ed il djset finale di Boosta”

  1. […] Seconda edizione per il Rockalvi, rock e beneficenza, organizzato da Peppe Gaurino a Calvizzano, zona parcheggio in via Aldo Moro. […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: