Il folk maledetto dei Sol Invictus: sabato sera all’Iroko di Salerno

solinvictusI precursori del neofolk, i maggiori esponenti della scena folk apolittica. Tony Wakerford e co. saranno in concerto all’Iroko di Salerno il prossimo 7 novembre. Organizza la Aut Aut Promotion.

Cantilene, musica ossessiva, sperimentale, claustrofobica. Ce ne sarebbero di aggettivi per definire i Sol Invictus, primo grande evento della stagione invernale live salernitana. Dopo l’addio ai Death in June(altra band seminale della scena dark 80’s), Tony Wakerford, decide, insieme a Ian Read e Carl Black  (il primo abbandonerà i Sol Invictus dopo tre album, il secondo collaborerà poi salturiamente) ,di fondare il nuovo progetto: esordio nel 1990 con Sol Veritas Lux!, di matriche fortemente industrial.

Sol Invictus (fonte myspace)

L’evoluzione della band li avvicinà a sonorità più classiche, come l’entrata di un violoncellista ed un flautista, creando così una mini orchestra dai suoni cupi ed ossessivi. Uno degli ultimi lavori risale al 2005: è The Devilìs Teed, apprezzatissimo dalla critica.

Quella di Salerno è l’unica data italiana. L’Iroko si trova in Largo Campo, centro storico di Salerno.

LF

per info: Aut Aut Promotion

raffaeleorilio@hotmail.com

~ di campaniarock su novembre 2, 2009.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: