Weekend di Pasqua tutto dal vivo. Tornano i Calibro 35, a Caserta la prima Iron Maiden convention. Pasquetta Reggae e non solo

Lungo fine settimana fitto di eventi. Sarà la Pasqua, la primavera, ma le possibilità di vedere qualche buona band dal vivo sono veramente tante. Ecco una piccola guida, la lista completa dei live la trovate nella nostra sezione concerti.

Venerdì: Ci piacciono molto e finirebbero dritti dritti in un film di Tarantino: sono i Calibro 35, in concerto al Depistaggio di Benevento ed ispirati alle colonne sonore 70’s di maestri quali Umiliani, Piccioni e Morricone. Atmosfere simili anche con Tony Borlotti e i suoi Flauers allo Zena di Campagna.

Torna ArtBeat, musica ed arte, questa volta al Madras Lounge (Havana Club) con il folk jazz degli Gnut, foto expo e show burlesque. Ingresso gratuito (clicca qui per maggiori info).

Al Duel Beat per una settimana si ferma il rock e torna il 360° gradi festival, con Funky Pushertz e Versione Alternativa, tra djset ed elettronica. Sacralità con Enzo Avitabile nella Chiesa Donnaregina di Napoli con “Diseredati Mundi2 (scenografie di Mimmo Palladino), “Compromessi Spirituali” con Soul Sketches al Lanificio 25.

Miracoli Tour e tornano ad esibirsi dal vivo gli storici Bisca, cuore napoletano, al Kingston di San Nicola La Strada, mentre a pochi chilometri il finimondo e l’headbanging caratterizzeranno il New Dream di Maddaloni: The Modern Age ((Brutal Death / Hardcore – Modena) + Nefertum (Symphonic Black – Potenza)  + Nalvage (Blackened Death – Napoli)  + Evil Never Dies (Thrash – Napoli). Ancora metal, quello classico, con la prima “Convention Tribute” degli Iron Maiden all’Oddly Shed di Caserta. Sul palco tre storiche coverband: Troopers, Up The Irons e The Duellists.

Poi tanto rock indipendente, come i Mantra all’Ohibo di Battipaglia, Foja e Sevenlights al MMB di Napoli, Elton Junk al Caffè del Centro di Caserta, e la tromba di Rava al Moro di Cava dei Tirreni.

Sabato/Domenica : Piccola grande band campana, i Low-Fi presentano al Kingston di San Nicola La Strada il loro nuovo album. Rock, noise, psichedelia. Consigliati, come il live dello scandinavo Terje Nordgarden (ma sta più qui da noi che a casa sua) al Rifrullo di Eboli.

“No Business Music” è il tema della serata anticommerciale in programma al Lab.Sociale Millepiani di Caserta, con i live acustici di Salt Mine e The Secretaries. Sintesi di elettronica analogica ed acustica con Le Mal D’Archive (insieme al Progetto Silente) al Cellar Theory di Napoli, rock e non altro al MMB con My Bad Feelings e No Strings Left. Domenica al Doria 83 ci sono The Collettivo, per una Pasqua danzereccia e sudaticcia.

Lunedì: Appuntamento ormai fisso del lunedì in Albis, la Pasquetta Reggae anche quest’anno è lì che aspetta. Ci Sarà bel tempo, quindi tanta gente, cibo e musica. Organizzato dai ragazzi del Tempo Rosso (si terrà nel centro sociale di Pignataro Maggiore in caso di Pioggia) ci saranno i migliori nomi del reggae campano. La località è Pasqualone (Ruderi del Castellone) a Pignataro Maggiore.

Pasquette musicali anche al Castello Cicale di Nola con Dj Bondage, Salvador Irmao all’Arenile, Erbapipa all’Alcatraz di Marina di Camerota.

Buon weekend, presto saremo on-line con il nuovo sito. Si è vero lo stiamo dicendo da tempo, ma abbiamo avuto inconvenienti tecnici!

Luigi Ferraro


~ di campaniarock su aprile 2, 2010.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: